CHIUDI
CHIUDI

12.07.2020

È un «paese che legge» e si merita un premio

I lettori di ogni fascia d’età aumentano ed è per questo che Roè Volciano si è meritato il titolo di «Città che legge 2020-2021». Il riconoscimento è stato attribuito al Comune dal Centro per il libro e la lettura in collaborazione con l’Anci (l’Associazione nazionale dei Comuni) e col patrocinio del ministero per i Beni e le attività culturali. Il motivo? L’impegno della biblioteca comunale nelle attività di promozione della lettura. Un premio da incorniciare quello conseguito con orgoglio da Gavardo, unica municipalità della Valsabbia ad averlo ottenuto. IN EFFETTI l’impegno della raccolta civica nelle attività di promozione culturale è notevole, e in primo piano tra le diverse attività figurano la seguita rassegna annuale di incontri con gli autori e gli interventi attuati ogni anno nelle scuole del territorio. Sempre con l’obiettivo di staccare le persone dagli smartphone e portarle alla bellezza della narrativa, della poesia e della saggistica. •

M.PAS.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1