CHIUDI
CHIUDI

13.12.2019

Adolescente sparita
nel nulla. Sono ore di
ansia a Gavardo

La ragazza scappata da casa abita a GavardoSofia Mora ha 14 anni
La ragazza scappata da casa abita a GavardoSofia Mora ha 14 anni

La madre l’ha accompagnata a scuola lunedì mattina, nella sede della Scar di Roè Volciano, e l’ha vista superare il cancello; ma lei in classe non ci è mai andata. Ha aspettato il momento giusto e poi ha fatto perdere le sue tracce. È questo l’ultimo avvistamento certo di Sofia Mora, la ragazzina di 14 anni di Gavardo che non si sa che fine abbia fatto: è di ieri l’accorato appello della madre Elena, che ha pubblicato su Facebook una fotografia della figlia chiedendo di essere contattata da chiunque sappia qualcosa. La stessa indicazione è stata rilanciata anche dai carabinieri della Compagnia di Salò, impegnati su vari fronti nelle ricerche. Sulla vicenda, giustamente, i militari mantengono il massimo riserbo, ma potrebbero esserci presto novità. Dopo un black out di oltre 48 ore, si dice che Sofia sarebbe stata vista mercoledì alla fermata degli autobus ai Tormini, dunque non lontano da scuola. Non si sarebbe allontanata troppo e potrebbe avere qualcuno che la copre. Di certo si tratta di un allontanamento volontario: fonti vicine alla famiglia riferiscono che era già scappata di casa la scorsa settimana, ma era stata poi ritrovata sana e salva sabato sera a Prevalle, ospite di un’amica. LA SITUAZIONE è delicata: alle spalle una difficile convivenza familiare causata dai comportamenti non sempre impeccabili della giovane. Sofia da mesi è seguita dai Servizi sociali del Comune, che stanno valutando l’ipotesi del trasferimento in una comunità. Lunedì mattina è stata proprio la scuola - Sofia frequenta il primo anno di estetista alla Scar - ad allertare i familiari dopo che non si era vista in classe. Avrebbe escogitato tutto nei minimi dettagli, dopo aver annunciato alla madre di voler scappare ancora. Per questo la donna l’avrebbe accompagnata fino all’ingresso dell’istituto, aspettando che varcasse il cancello nella speranza che tutto andasse bene. Ma così non è stato: Sofia Mora ha fatto solo pochi passi, poi è tornata indietro e si allontanata facendo perdere le sue tracce. I familiari hanno già contattato gli amici che è solita frequentare, ma senza successo: nemmeno loro sanno che fine ha fatto. Al momento della scomparsa Sofia indossava dei fuseaux con una stampa mimetica e una felpa scura, ma non si esclude - avendo probabilmente premeditato la fuga - che si sia cambiata poco più tardi. In tanti si sono mobilitati, anche i colleghi della madre, che lavora in ospedale a Gavardo. I parenti hanno messo a disposizione due numeri di telefono in caso di eventuali avvistamenti: 340 3646170 oppure 349 1569400. A questi si aggiunge il numero di telefono della caserma di Salò (0365 440400). •

Alessandro Gatta
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1