CHIUDI
CHIUDI

17.08.2019

Cantiere di corsa: piazza de’ Medici rifatta in un mese

Piazza de’ Medici a Gavardo
Piazza de’ Medici a Gavardo

Come da programma, in perfetto orario: si sono conclusi a Gavardo, in un mese esatto, i lavori di riqualificazione di piazza de’ Medici, la piazza della chiesa, con la sostituzione di parte del ciottolato ormai ammalorato - l’ultimo intervento di rilievo risaliva a un ventennio fa - sostituiti da cubetti di porfido del Trentino, per un totale di circa 200 metri quadrati. Finiti i lavori, ma non il cantiere: ci vorranno almeno una decina di giorni prima della rimozione delle transenne e la definitiva pulizia dell’area oggetto dell’intervento, il tempo necessario affinché i cubetti appena posati siano definitivamente ancorati al terreno. La pavimentazione sostituita riguarda in particolare le corsie centrali del parcheggio, le più dissestate a causa del transito veicolare e in particolare del passaggio di furgoni, scuolabus e spazzatrici. I lavori erano stati programmati a giugno, ma sono stati posticipati sia per motivi religiosi - per la celebrazione delle cresima - sia per motivi pratici, approfittando cioè delle chiusure estive dei numerosi esercizi commerciali della piazza, considerata la più importante del paese insieme alla vicina piazza Marconi, quella del municipio, anche questa già sottoposta a un intervento di riqualificazione con sostituzione della pavimentazione. I due interventi, insieme, sono costati circa 100mila euro, programmati ancora dal Commissario straordinario Anna Pavone e poi ereditati dall’attuale amministrazione che ne ha seguito la realizzazione. Tutto a costo zero, grazie a un contributo ministeriale. •

A.GAT.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1