CHIUDI
CHIUDI

13.02.2019

Malore fatale sotto gli occhi dei compagni di camminata

È crollato a terra all’improvviso, subito dopo pranzo, sotto gli occhi attoniti degli amici con cui aveva condiviso una bella giornata: per Bruno Filippini, 76 anni di Gavardo, purtroppo non c’è stato niente da fare. Insieme a loro aveva camminato sul monte Faita, scendendo da Limone per poi raggiungere la trattoria di Muscoline per l’immancabile pranzo in compagnia: il gruppo dei camminatori gavardesi, nessuna associazione ma solo amici fedeli appassionati di natura e passeggiate, si è poi rimesso in marcia diretto al parcheggio di fronte alla scuola materna. Qui Filippini si è sentito male, intorno alle 14: si è accasciato a terra e gli amici hanno subito chiamato il 112. La macchina dei soccorsi si è mossa rapida: l’ambulanza dell’Anc Valle del Chiese e l’automedica dell’ospedale di Gavardo, dal Civile è stato fatto decollare pure decollare l’elicottero, atterrato in un campo vicino. I rilievi sono stati affidati alla Polizia Locale intercomunale, con il supporto dei Carabinieri: la salma è stata ricomposta dalle onoranze funebri Aurora. I funerali saranno celebrati domani mattina alle 10: Filippini lascia la moglie Amalia e il figlio Nicola. •

A.GAT.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1