CHIUDI
CHIUDI

02.06.2019

Nasce l’Urp, il municipio è più vicino

Il municipio di Gavardo
Il municipio di Gavardo

È una delle ultime «opere» lasciate in eredità dal commissario Anna Pavone, che dopo le elezioni ha passato la palla al neo sindaco Davide Comaglio: a Gavardo è stato istituito l’Urp, l’ufficio relazioni con il pubblico che in municipio non c’era. Per il funzionamento del nuovo ufficio è stato approvato un apposito regolamento, con una piccola ma inevitabile riorganizzazione del personale: la responsabile è Andreina Mabellini. L’Urp è aperto tutti i giorni feriali, dal lunedì al venerdì: lunedì, mercoledì e giovedì dalle 8.45 alle 12.15 e dalle 16.30 alle 17.45, il martedì e il venerdì solo la mattina. Ma a cosa serve l’Urp? I cittadini possono rivolgersi all’ufficio per essere indirizzati verso i settori comunali di cui hanno bisogno, per essere assistiti nella compilazione di domande o modelli amministrativi, per conoscere le giuste procedure per il rilascio di documenti e certificati, per avere informazioni sulle attività e i servizi erogati dal Comune, e sui principali eventi. A sua volta l’amministrazione, attraverso l’ascolto e il contatto diretto con le richieste della cittadinanza, ha la possibilità di migliorare i propri servizi. Sarà l’Urp ad accogliere anche reclami e segnalazioni, a gestire la protocollazione dei documenti in entrata, potrà pure rilasciare la carta d’identità (che anche a Gavardo è ormai solo elettronica). «L’ufficio relazioni con il pubblico - si legge in una nota del Comune - rappresenta il punto di incontro e di dialogo con la pubblica amministrazione, rispondendo all’esigenza dei cittadini di avere un rapporto sempre più trasparente e agevolato con le istituzioni». •

A.GAT.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1