CHIUDI
CHIUDI

01.10.2019

Servizi, l’Asst congela il trasloco contestato

L’attuale sede di Gavardo dello sportello per la scelta del medico
L’attuale sede di Gavardo dello sportello per la scelta del medico

Lo sportello per la scelta e la revoca dei medici di base di Gavardo? La decisione sull’effettivo trasloco a Salò dell’ufficio che si occupa anche di esenzioni, protesi e presidi sanitari è stata rimandata di un mese: lo ha annunciato ieri il direttore generale dell’Asst del Garda, Carmelo Scarcella. Tutto rimandato alla fine di ottobre, anche a seguito dell’incontro, sempre ieri, con i sindaci del bacino territoriale che si rivolge allo sportello: in tutto nove Comuni, da Serle a Roè Volciano, per circa 50mila abitanti. «STAVAMO già ragionando a una soluzione alternativa - ammette Scarcella -: l’ipotesi è quella di costituire un hub di dimensioni maggiori, aperto tutti i giorni e con orario continuato, a cui si affiancherebbe uno sportello secondario. Al momento è comunque prematuro parlare di Salò o di Gavardo, perché stiamo valutando opzioni diverse, anche in altri Comuni». Comunque vada, trasferito oppure no, per ridurre i disagi all’utenza l’Asst predisporrà l’apertura di sportelli straordinari per la scelta e la revoca, nei casi in cui dovesse cessare il servizio del medico di famiglia, nel paese in cui ha sede l’ambulatorio del professionista che dovesse ritirarsi. «Faremo di tutto, come sempre - continua Scarcella - per rispondere al meglio alle esigenze dei cittadini, ma senza dimenticare la necessità di un’ottimizzazione delle risorse». Su questa linea i suggerimenti del direttore sociosanitario Roberta Brenna: «Anche se ancora poco praticata, la scelta del medico può essere effettuata anche on line - ricorda - attraverso l’accesso al proprio Fascicolo sanitario elettronico. Lo si può fare sia con le credenziali Spid, il Sistema pubblico d’identità digitale, sia con credenziali usa e getta del servizio Otp della Regione. Per quanto riguarda le esenzioni, alcune vengono rinnovate in automatico, altre invece (E02 e E12 per la disoccupazione, E30 per le patologie croniche, E40 per le malattie rare) possono essere rinnovate on line o in farmacia». •

AL.GAT.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1