CHIUDI
CHIUDI

25.06.2019

Idra piace anche troppo Il capitano deve fermare l’«assalto» al battello

Il battello «Idra» sta facendo il pieno
Il battello «Idra» sta facendo il pieno

Il movimento turistico è davvero importante in queste ore attorno al lago d’Idro. Lo dimostra anche un episodio avvenuto domenica: il battello «Idra» ha fatto il (troppo) pieno e qualcuno è rimasto necessariamente sul pontile. Lo ha dovuto decidere a malincuore il comandante Cesare Tavelli: c’erano 130 persone e 10 biciclette a bordo, e altri aspiranti viaggiatori in attesa sui moli di Crone e di Vantone. Avrebbero potuto starci, ma la precedenza è stata data alla sicurezza. «È salita un’intera compagnia di modenesi arrivati apposta con un pullman - racconta il comandante - e sul pontile di Lemprato c’erano almeno altre 70 persone. Non ho potuto fare altro». DISAGI momentanei a parte, insomma, il bilancio è positivo. Il primo flusso è arrivato con la Pentecoste, e tornando alla navigazione, anche le corse del battello aumenteranno con luglio. Saranno 4, al via alle 9, alle 11, alle 14 e alle 16 da Lemprato.

M.ROV.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1