CHIUDI
CHIUDI

04.05.2019

Nasce la fattoria «La Mirtilla»

Laboratori e attività ricreative a contatto con la natura e gli animali
Laboratori e attività ricreative a contatto con la natura e gli animali

La cooperativa Cogess inaugura oggi la fattoria «La Mirtilla», centro di educazione ambientale a misura di disabile. L’appuntamento è per le 15, in via Vargne, a Idro. Interverranno la coordinatrice e responsabile del progetto, Francesca Crescini, i rappresentanti di Cogess, il sindaco di Idro Giuseppe Nabaffa e Giorgio Osti, membro del comitato tecnico scientifico del Programma AttivAree, che finanziato da Fondazione Cariplo ha permesso l’intervento. Il nuovo centro di educazione ambientale, nel quale si terranno laboratori pratici di scoperta del contesto rurale e montano, si inserisce nel progetto Valli Resilienti, che ha l’obiettivo di sviluppare servizi innovativi in tutta la Valsabbia per andare incontro alle esigenze del territorio. In tale contesto particolare importanza è data all’accoglienza solidale di persone con disabilità, che vengono coinvolte nella gestione di strutture ricettive. Tra queste ci sono anche l’ostello sociale Borgo Venno, il Cogess Bar di Lavenone, il Bar Boifava di Serle e Casa Maer a Lavenone, che è stata ristrutturata grazie alla collaborazione con il famoso portale «Airbnb». La Fattoria «La Mirtilla» è quindi solo l’ultimo tassello di un progetto più ampio, che coinvolge diverse realtà, ed è stata creata con l’intento di offrire un servizio ad hoc per chi ama la natura e vuole stare a contatto con gli animali. Alla presentazione seguirà la visita alla struttura, e alle 16 verrà proposto un laboratorio per tutti i bambini e sarà offerta una merenda a chilometro zero grazie al Cogess Bar di Lavenone e ai ragazzi del servizio Labis. La fattoria si trova in vai Vargne, sulla strada per Capovalle girando a destra 150 metri prima della rotonda. Si consiglia di parcheggiare in via Rimembranze, nell’area di sosta del cimitero. •

M.ROV.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1