CHIUDI
CHIUDI

22.03.2020

Il Consiglio sul bilancio vince la sfida Covid-19 La Giunta va in streaming

Consiglio comunale a porte chiuse per l’emergenza coronavirus
Consiglio comunale a porte chiuse per l’emergenza coronavirus

Il Consiglio comunale ai tempi del coronavirus: si svolge in fretta, con pochi presenti, tutti distanziati di 5 metri, adeguatamente muniti di guanti e di mascherina. E ci si è lavati le mani sia all’ingresso che alla fine. È SUCCESSO mercoledì sera a Preseglie, dove si è deciso di tenere la seduta per il voto del bilancio «Si poteva anche continuare a rimandarlo - spiega il sindaco Aristo Andus - ma fino a quando? Chi il bilancio lo ha approvato a febbraio è andato bene, ma gli altri, se aspettano ancora rischiano di andare in difficoltà perché senza consuntivo non hanno risorse da impegnare». Così Preseglie ha deciso di tagliare la testa al… virus, e i lavori si sono svolti nell’auditorium municipale. «Ci siamo lavati ben bene le mani prima e dopo, poi ci siamo disposti tutti indossando la mascherina e i guanti di lattice, a 5 metri l’uno dall’altro, Troppo? No! di spazio a disposizione ce n’era più che a sufficienza», aggiunge il sindaco. In tutto i presenti erano solo dieci: 8 consiglieri comunali (2 erano assenti) più il sindaco e il segretario, elemento imprescindibile per la validità della seduta. E per arrivare all’approvazione del bilancio ci sono voluti 15 minuti scarsi. Il tempo di illustrare brevemente i conti, che tutti avevano già visionato, di mettere agli atti le istanze della minoranza, rigorosamente per iscritto perché non era il caso di discuterne, e poi i saluti senza darsi la mano. È stato certo un Consiglio fuori da qualsiasi canone abituale, tenuto in una maniera diversa dal solito, quasi che il primo obiettivo fosse uno solo, andarsene a casa al più presto. La speranza ora è che tutto prima o poi torni, pur senza corse eccessive, alla normalità, con i consigli comunali tenuti anche per ore, senza mascherine o guanti, tutti vicini. «A partire dalla prossima riunione di Giunta - spiega il sindaco - tutte le sedute, contiamo mediamente di tenerne una ogni decina di giorni, avverranno in streaming, così da permettere ai cittadini che lo vorranno, tramite la trasmissione dei segnali audio e video via internet, di seguire in diretta le nostre decisioni». © RIPRODUZIONE RISERVATA

M.PAS.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1