CHIUDI
CHIUDI

15.08.2019

Il controesodo porta la firma della sagra di San Bernardo

La festa di San Bernardo da anni segna il controesodo in Valgobbia, come momento per ritrovarsi e raccontare quanto fatto durante le vacanze estive. E anche quest’anno la parrocchia San Giovanni Battista di Pieve propone un programma di appuntamenti religiosi e profani tra la chiesa principale e il colle distribuito in quattro giorni. Si parte martedì alle 10,30 per una messa nella parrocchiale e in cui celebrare il culto del santo. Ma i momenti più importanti saranno nel fine settimana, da sabato 24 a lunedì 26 agosto. Sabato alle 12 si apriranno gli stand gastronomici e nel pomeriggio spazio alla gara provinciale di Mtb per il trofeo «Memorial Ivan Nember». La sera la cena e la musica con Luciano Bianchi «il Menestrello». Domenica pomeriggio un torneo di burraco, una cerimonia religiosa e Antonio Pace ad accompagnare la serata. Infine, lunedì 26 alle 10,30 una messa celebrata dai sacerdoti dell’Unità pastorale e cantata dal coro di San Bernardo, il pranzo e la chiusura serale con Gino de Gonzales e l’estrazione dei premi. Durante il fine settimana sarà aperto anche l’osservatorio astronomico «Serafino Zani» sul colle per le visite guidate dedicate agli appassionati. •

F.Z.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1