CHIUDI
CHIUDI

30.11.2019

Negozi multiservizi, oggi è l’ora di Livemmo

Il negozio di vicinato di Livemmo entrato nelle rete di «Linfa»
Il negozio di vicinato di Livemmo entrato nelle rete di «Linfa»

Tre anni fa era stato aperto per offrire un servizio essenziale alla gente di Pertica Alta; oggi il negozio di vicinato «Terra e Sapori Solidali» di Livemmo entrerà ufficialmente a far parte, nell’ambito del vasto e articolato progetto «Valli Resilienti», della rete non solo commerciale «Linfa» trasformandosi in uno spazio multifunzione; polivalente. L’APPUNTAMENTO con l’inaugurazione, la seconda dopo quella valtrumplina di San Colombano di Collio (ne riferiamo a fianco), è fissato alle 14, e oltre ai gestori ci saranno la vicesindaca di Pertica Alta Brunella Brognoli, Paolo Romagnosi e Giulia Corsini, rispettivamente presidente e vicepresidente della cooperativa Linfa, «Durante l’inaugurazione del negozio di vicinato Linfa Point - anticipa Brognoli - verranno presentati i servizi Linfa e la app relativa che vanno molto al di là della semplice fornitura di generi alimentari: direttamente nel negozio, attraverso la app e chiamando un call center, anche dalla Pertica Alta sarà possibile acquistare anche la consegna a domicilio di farmaci grazie alla collaborazione con Federfarma Brescia, prenotare visite pediatriche a casa, accedere e telemedicina e teleassistenza e prenotare consulti psicologici». Senza dimenticare la consegna della spesa a domicilio, il pagamento in negozio dei bollettini postali e l’accesso a tante altre opportunità che riguardano il gusto, il tempo libero (con le informazioni turistiche) e l’assistenza domiciliare. Naturalmente è prevista la visita del negozio e del b&b gestito dai proprietari; poi, a conclusione della festa, una castagnata bagnata dal vin brulé per tutti i presenti. Il negozio di vicinato di Livemmo ha come unica commessa Daniela Goffi: «Mamma è nata qui a pochi passi, ma poi si è spostata a Gavardo, dove sono nata io. E tre anni fa, quando ho potuto venire a lavorare qui, ho realizzato il mio sogno - racconta -. Sono contenta; della bottega e della mia nuova vita. Il negozio economicamente si mantiene, e offre un servizio importante alla comunità». La clientela è piuttosto anziana e cerca soprattutto generi di prima necessità, ma può trovare di tutto. •

Massimo Pasinetti
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1