CHIUDI
CHIUDI

18.06.2019

Oratorio 2.0, si parte dal nuovo campo da calcio

L’inaugurazione del campo da calcio donato dalla famiglia Niboli
L’inaugurazione del campo da calcio donato dalla famiglia Niboli

L’oratorio Sacro Cuore di San Pietro, a Roè Volciano, investe nello sport. Domenica il parroco don Giampietro Forbici ha inaugurato il nuovo campo da calcio in sintetico finanziato dalla famiglia Niboli. L’opera è inserita in un progetto di ampio respiro destinato a cambiare volto al centro giovanile. «Il restyling punta a rafforzare la vocazione di luogo di socializzazione dell’oratorio», ha sottolineato il parroco. Dopo il taglio del nastro e la benedizione, durante il pomeriggio bambini, ragazzi e adulti hanno potuto testare il campo, arrivato proprio in concomitanza con l’inizio del Grest estivo. Gli interventi di ampliamento e di ristrutturazione riguardano il padiglione che una volta era denominato «oratorio maschile» composto da aule di catechismo, campo da calcio e piattaforma plurisportiva. Oltre alla creazione di un ampio parcheggio, è stata recuperata anche la zona del vecchio bar. Il secondo corpo di fabbrica che ospitava l’oratorio femminile dovrà essere radicalmente ristrutturato: l’edificio è infatti in stato di profondo degrado e a rischio crolli. In questa struttura è prevista la realizzazione di un ampio salone teatro, zona bar e ristoro con cortile dove le famiglie possono soggiornare e socializzare mentre i propri figli seguono un percorso di catechesi e d’intrattenimento. Andrà realizzata anche la zona spogliatoi, ora inesistente, per l’uso dei campi sportivi che si trovano nel corpo già sistemato. L’operazione darà una risposta incisiva ai bisogni della comunità di Roè Volciano, che attualmente è privo di un centro di aggregazione. •

S.MAS.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1