CHIUDI
CHIUDI

15.07.2020

Rigenerazione urbana Un’occasione da cogliere per cittadini e proprietari

Uno scorcio del centro urbano di Prevalle
Uno scorcio del centro urbano di Prevalle

Il Comune di Prevalle accetta la sfida della «rigenerazione urbana»: cittadini e proprietari hanno tempo fino al 31 agosto per segnalare aree e ambiti depressi o edifici dismessi (da almeno 5 anni), che potranno così essere recuperati e ristrutturati grazie alla legge regionale 18 del 2019 (da poco in vigore), che appunto prevede misure di semplificazione e incentivi per la rigenerazione urbana e per il recupero del patrimonio edilizio esistente. Sul sito del Comune sono disponibili i moduli per le segnalazioni: l’invito è rivolto in particolare ai proprietari di aree o edifici da risanare, ma anche al senso civico dei cittadini che si accorgono di luoghi abbandonati. «Funziona proprio così - spiega il sindaco Damiano Giustacchini -: a fronte delle segnalazioni raccolte, la legge regionale permette di intervenire su aree depresse o singoli fabbricati, con l’eventuale incremento dei volumi o la modifica della destinazione d’uso senza vincoli, in cambio di interventi di recupero e riqualificazione, ovviamente mantenendo a zero il consumo di nuovo suolo». La raccolta delle osservazioni è appena iniziata: «Sappiamo che qualcuno ha già manifestato interesse - continua Giustacchini - ma vedremo a fine agosto cosa sarà stato effettivamente segnalato. Fortunatamente non abbiamo proprietà comunali che necessitano di recupero, ma in paese non mancano varie proprietà private, in campagna e in periferia, ma pure alcuni edifici diroccati in pieno centro». LA PROCEDURA è avviata, e a breve sarà incaricata l’architetto Stefania Baronio, cui toccherà curare istanze, proposte e richieste: «Faremo molta attenzione nel valutare ciò che ci verrà proposto. Anche se le osservazioni presentate non sono vincolanti per l’amministrazione. Anche noi, inoltre, potremmo suggerire qualche intervento». Come detto i termini sono fissati al 31 agosto: nell’avviso si legge di «suggerimenti e proposte da parte della cittadinanza o di qualunque soggetto interessato», da presentare in carta semplice compilando la modulistica disponibile anche sul web. Per saperne di più c’è l’ufficio Urbanistica: 030 7282068 o sue@comune.prevalle.bs.it.

AL.GAT.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1