CHIUDI
CHIUDI

12.02.2020 Tags: Valsabbia

Sabbio lungo i secoli Un viaggio storico in due conferenze

L’occasione culturale dell’inverno sabbiense si intitola «Sabbio Chiese e la sua storia», ed è rappresentata da un mini ciclo di incontri curati dalla biblioteca e dall’assessorato comunale alla Cultura: due opportunità da non perdere per assistere a una serie di racconti sul paese e su una parte consistente del suo passato. Entrambi di mercoledì, gli appuntamenti sono fissati alle 20.30 nella sala consiliare del municipio, e il primo è in calendario per questa sera. La relazione d’esordio sarà dedicata a una delle grandi tradizioni artigianali del passato locale (e valsabbino in generale). È infatti intitolata «Sabbio e gli stampatori: giovani intraprendenti da Sabbio a Venezia», e il tema verrà affrontato dallo storico Alfredo Bonomi. Poi toccherà a «Il libro antico, tecnica e arte», a cura invece della storica dell’arte Michela Valotti. Mercoledì 19 sarà poi la volta di «Tre monti...l’un sopra l’altro», una conferenza che ricostruirà le ragioni della presenza del monte all’italiana nello stemma del Comune di Sabbio Chiese ma anche nell’araldica di importanti famiglie valsabbine. Lo spiegherà con una articolata relazione l’araldista Fabio Bianchetti. UNA MINI SERIE, questa sulla storia di Sabbio Chiese, che inizia oggi ma che avrà ancora molto da raccontare. Magari, chissà, in un futuro arriveranno con nuovi appuntamenti che racconteranno del paese, delle famiglie e del Santuario della Madonna della Rocca, tra i simboli della Valsabbia e soprattutto vera icona sabbiense; di una cittadina in cui nei giorni scorsi si è dato vita alla nuova commissione delle Decennali che da oltre due secoli si tengono per un’intera settimana, ogni dieci anni, nella prima metà di settembre. L’organismo si occuperà ora di dare ufficialmente il via ai complessi lavori di preparazione della manifestazione mariana del 2022, un articolato evento che da sempre coinvolge l’intera popolazione in mostre, giochi, iniziative ed eventi culturali. •

Massimo Pasinetti
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1