CHIUDI
CHIUDI

21.05.2019

Storie, luoghi e sorrisi: Nuvolento si racconta

Non poteva mancare Fausto Leali in un documentario su Nuvolento
Non poteva mancare Fausto Leali in un documentario su Nuvolento

C’è il contadino che cura il suo campo, le storie narrate dal reduce, i luoghi e le tradizioni che accompagnano lo scorrere degli anni in un paese alle porte della Valsabbia ma fuori dalla cintura urbana; c’è Fausto Leali, già con la chitarra in mano a dieci anni, ci sono soprattutto le tre parole chiave: legami, relazioni, radici. Questo è il progetto «Terra», che parte con la realizzazione di un video-documentario e che verrà ufficialmente presentato questa sera, alle 20.30 nella sala polivalente del vecchio Mulino, ai cittadini di Nuvolento. L’assessore alla cultura Barbara Padovani: «Si tratta di un video realizzato con il sostegno della Regione che illustra la nostra Nuvolento in modo non convenzionale, vale a dire prendendo spunto per un verso dal territorio e dalle sue realtà fisiche e antropiche e dall’altro dalle sue modulazioni umane e tradizionali. I protagonisti sono le persone, i volti nei quali Nuvolento si rispecchia, mentre la messa a fuoco è quella delle storie che ciascuno può raccontare e che qualsiasi angolo di paese può evocare». La finalità è quella di tramandare alle nuove generazioni quel coacervo composito di gente, fatti e accadimenti che messi insieme fanno la tradizione di un territorio, intesa come anima viva e pulsante. Tra i luoghi filmati il maglio recentemente ristrutturato, la pieve, i ruderi della villa romana, il Carso bresciano, le cave. Il lavoro è frutto della ricerca di Luca Sorsoli, la parte tecnica è stata curata dalla Secret Wood. Il trailer del documentario è già stato caricato sulla piattaforma video vimeo.com. •

C.CA.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1