CHIUDI
CHIUDI

20.08.2019

Strade e spazi pubblici Operazione restauri

Provaglio Valsabbia è uno dei paesi beneficiari
Provaglio Valsabbia è uno dei paesi beneficiari

Si potrebbe dire meglio di niente, perché considerando il numero degli edifici pubblici e la lunghezza della rete stradale della Valsabbia, i 317 mila euro stanziati per le manutenzioni in entrambi i settori dalla Regione non sono esattamente una grande cosa. Ma meglio di niente, appunto. I FONDI SONO destinati ai Comuni del territorio che contano meno di 5.000 abitanti, e a beneficiarne saranno in 9, da Serle ad Anfo passando per Roè Volciano, Sabbio Chiese, Barghe, Bione, Provaglio Valsabbia, Agnosine e Mura. In realtà la Regione, su proposta dell’assessorato agli Enti locali, Montagna e Piccoli Comuni guidato da Massimo Sertori, ha stanziato 10,8 milioni di euro per tutti i municipi della Lombardia al di sotto della citata quota 5.000; sempre destinati alla manutenzione urgente del territorio. Si tratta di uno stanziamento che completa quello di 9 milioni già avvenuto in precedenza, e che non si era dimostrato sufficiente a soddisfare tutte le richieste approvate. Dal Pirellone ricordano che fino al dicembre dello scorso anno era stato coperto solo il 40 delle richieste per interventi di manutenzione; adesso, con la seconda tranche viene finanziato anche l’altro 60% in sospeso, «offrendo ai piccoli Comuni del territorio lombardo, quelli che contribuiscono ad arginare lo spopolamento della montagna, la possibilità di sistemare la rete stradale e gli edifici pubblici che necessitano di essere messi in sicurezza». La provincia di Brescia da sola ha beneficiato di 1,6 milioni di euro destinati a 44 paesi, e fra questi appunto anche i 9 valsabbini: Anfo, Agnosine e Bione hanno ricevuto 40 mila euro ciascuno; Mura, Roè Volciano e Provaglio Valsabbia si sono accontentati di 36 mila; Sabbio Chiese ne ha avuti quasi 33 mila, Serle 29 mila e, infine, Barghe ne ha ricevuti 27.200. •

M.PAS.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1