CHIUDI
CHIUDI

21.03.2019

Studiare costa mezzo milione

Il trasporto scolastico costa al Comune oltre 100mila euro l’anno
Il trasporto scolastico costa al Comune oltre 100mila euro l’anno

Via libera a Roè Volciano al Piano di diritto allo studio che costa al Comune quasi 500.000 euro (più del 13 per cento delle spese correnti del bilancio), oltre 1.320 euro al giorno e ben 1.090 euro per ogni studente, che tradotto in cifra pro capite significa 107 euro per ogni abitante. L’amministrazione comunale suddivide il proprio intervento su 3 diversi settori: le spese relative al funzionamento generale, i contributi a sostegno dell’attività didattica/educativa e allo studio, i contributi per l’inserimento dei minori con difficoltà di sviluppo e/o di apprendimento e per la prevenzione dell’abbandono scolastico. Il mezzo milione del Piano di diritto allo studio va ripartito tra la scuola dell’Infanzia, che conta 81 iscritti, per 124.600; alla scuola elementare (con 188 iscritti) per 46.000, e alla scuola media, con 174 iscritti, per 53.150 euro. Il trasporto e la mensa, altri oneri di peso, costano rispettivamente 105.500 (quasi il 22% del totale) e 92.000 (il 19%), a cui si aggiunge un piccolo importo per le uscite didattiche arrivando a quota 199.500 euro, quota che beneficia poi della contribuzione da parte dei genitori dei ragazzi beneficiari. Per la mensa, che può ospitare 136 soggetti, si rendono necessari 2 turni per soddisfare i 211 iscritti al servizio. Sono poi 53.200 (l’11%) gli euro che coprono il costo per gli assistenti ad personam relativi a 6 diversi casi da seguire. Infine, 5.500 euro sono destinati alle borse di studio ed al teatro. Come detto, gli studenti sono in totale 443, equamente suddivisi tra femmine (219) e maschi (224). L’universo stranieri conta invece 78 presenze, pari al 17,6% del totale studenti. •

M.P.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1