CHIUDI
CHIUDI

10.07.2019

Teatro d’estate L’ex cotonificio si trasforma in palcoscenico

L’estate di Roè Volciano torna a ospitare eventi culturali, e il prossimo previsto dal cartellone è per questa sera, nella cornice della cappella dell’ex fabbrica tessie «De Angeli Frua» chiusa nel 1958 e poi recuperata. Il programma della nuova edizione della rassegna teatrale «Accendiamo i riflettori» prevede, a cura dell’associazione «O.p.e.r.a.» di Salò e in collaborazione col Comune di Roè Volciano, «Bim Bum Bang», uno spettacolo di e con Elena Vanni che, con la regia di Tage Larsen, racconta il mestiere delle armi e di come chi le produce tenda a crearsi un alibi. IL 17 LUGLIO si continuerà con la rappresentazione di «Non tutto il male viene per nuocere» di e con Giulia Pont che, con la regia di Carla Carucci, racconta con ironia di una 40enne incapace di realizzare i propri sogni e sempre sconfitta. La rassegna volcianese si concluderà poi il 24 luglio con «L’ultima obbedienza. Storie di donne nella Grande guerra», uno show messo in scena dal Gruppo Amaranta. Gli appuntamenti in programma sono fissati sempre alle 21, e visto il numero limitato di posti è consigliata la prenotazione componendo il 338 4105035. •

M.PAS.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1