CHIUDI
CHIUDI

11.07.2020

Voglia d’estate e di spettacoli C’è il teatro «distanziato»

Tra pochi giorni, sempre che il disinteresse dilagante e la nuova impennata dei contagi non portino a ripensamenti, l’obbligo di indossare la mascherina per la strada andrà in archivio, e un pezzo per volta ovunque si sta cercando di recuperare quote crescenti di normalità (o quasi). Anche a Nuvolento, dove la strada che allontana dalla pandemia attraversa pure la voglia di spettacolo. In paese, per la giornata di domani è stata messa in cartellone la rappresentazione dello show teatrale «Il sogno di Tartaruga», alla quale sarà possibile partecipare solo su prenotazione essendo i posti limitati dalle regole sul distanziamento. L’APPUNTAMENTO è fissato nel cortile del municipio, dove la compagnia teatrale «Il baule volante» metterà in scena un’opera che vede la direzione artistica del Teatro Telaio. Lo spettacolo, adatto anche agli adulti ma soprattutto a ragazzi e bambini, è inserito nella programmazione del XXI festival di teatro per ragazzi e giovani «Il canto delle cicale». L’inizio è fissato per le 21, 4 per prenotarsi è necessario telefonare in biblioteca o in municipio, oppure farsi avanti attraverso la pagina Facebook del Comune. •

C.CA.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1