CHIUDI
CHIUDI

22.02.2020 Tags: Valtrompia

Auto elettriche, avanti c’è posto

La nuova colonnina per i veicoli elettrici di Sarezzo
La nuova colonnina per i veicoli elettrici di Sarezzo

La grande novità della mobilità 2020 a Sarezzo la si incontra da qualche giorno a Borgo Bailo: è la prima colonnina pubblica per le ricarica delle auto elettriche. Permette di accedere gratis a una ricarica di un’ora, con una potenza massima di erogazione di 22 kWh che consente una ricarica accelerata, pari a circa 150 chilometri di autonomia, in appunto 60 minuti. E consente di far ripartire due auto per volta. «L’installazione della stazione dedicata alla mobilità elettrica - precisa l’assessore all’Ambiente Giacomo Cameletti - è stata realizzata nell’ambito del progetto di riqualificazione dell’illuminazione pubblica ed è motivo di grande soddisfazione per la nostra amministrazione, che ha sempre dedicato grande attenzione ai temi ambientali e alle opportunità dell’energia sostenibile». LA STAZIONE saretina è la prima della Valtrompia, e costituisce un primo passo verso la mobilità sostenibile di cui tanto si parla. «Stiamo cercando di individuare altre realtà per installarne altre due - prosegue l’assessore -: vogliamo indagare sulle opportunità presenti sul mercato». Le prossime potrebbero arrivare a Zanano e a Ponte Zanano. Come funziona? Prima di tutto è necessario scaricare l’app dedicata (basta scansionare il QR code), inserire i dati di pagamento e attaccare la spina. Per il primo anno il fornitore omaggia di un’ora di energia ogni utente. Quello di Sarezzo è un primo passo lungo un percorso che ha ancora molte incognite, anche se in Valtrompia di auto elettriche se ne vedono: i più attenti si sono attrezzati con un impianto fotovoltaico per essere indipendenti, altri devono forzatamente attaccarsi al contatore di casa propria. •

M.BEN.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1