giovedì, 14 novembre 2019
CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

21.06.2019

In auto con il figlio
colto da malore,
la Stradale li scorta

Padre e figlio sono stati scortati dalla Stradale al Civile
Padre e figlio sono stati scortati dalla Stradale al Civile

Un’auto che sfreccia, un padre preoccupato d’arrivare in tempo in ospedale. In tempo per fare in modo che venisse soccorso il figlio, colto da un malore. I poliziotti della Stradale che hanno intercettato l’auto, però, non potevano sapere che all’origine della velocità del veicolo ci fosse un problema di salute. Per questo l’hanno raggiunto e invitato ad accostare. Ma, tutto, all’altezza di Villa Carcina è stato risolto in un attimo. Il genitore, di Lumezzane, alla guida di un’Audi, ha spiegato le ragioni dell’acceleratore pigiato, i poliziotti non hanno avuto esitazioni. Sono ripartiti, dietro l’auto con a bordo padre e figlio. E nel rispetto della legge, con la Stradale a evitare che la tempestività necessaria fosse penalizzata dal traffico, padre e figlio hanno raggiunto l’Ospedale Civile dove il bimbo è stato immediatamente soccorso. Un intervento importante quello attuato alle 20.30 di ieri sera dai poliziotti della Stradale in cui è stata fondamentale la sintonia tra chi è impegnato lungo le strade a tutelare la legge e un padre.

M.P.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1