CHIUDI
CHIUDI

31.05.2020

Festa della Repubblica Anniversario mutilato

Sarà un cerimonia sobria ma significativa, martedì 2 giugno a Villa Carcina. Una cerimonia senza la partecipazione della cittadinanza, ma in cui si cercherà simbolicamente di «esprimere comunque un senso di comunità e solidarietà alla cittadinanza nonostante il protrarsi di questa difficile situazione - spiega il sindaco Moris Cadei - alle ore 10,30 celebreremo la Festa della Repubblica davanti al monumento dei caduti di Villa con la presenza mia e dei rappresentanti della scuola, dell’associazionismo combattentistico e della Protezione civile». Il tutto accompagnato dalla musica dell’associazione Paideia. Dopo la cerimonia la delegazione salirà in sala giunta dove sarà esposta una selezione di disegni e fotografie dei ragazzi prodotti in questi mesi di didattica a distanza. «Un ringraziamento agli insegnanti per l’impegno profuso - conclude il sindaco - mai come ora la partecipazione e la sensibilità di tutti renderà la nostra comunità più unita che mai». •

M.B.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1