CHIUDI
CHIUDI

23.11.2020 Tags: Gardone Valtrompia

Gardone, blitz nella casa di un coltivatore di «erba»

Parte del materiale sequestrato
Parte del materiale sequestrato

Visitando una persona già finita nei guai nel passato, venerdì la polizia locale del Corpo intercomunale della Valtrompia ha fatto nuovamente centro. È successo a Gardone, e la perquisizione attuata anche con l’impiego dell’unità cinofila dei vigili ha confermato i sospetti creati dal continuo movimento di persone attorno alla casa del cinquantenne nuovamente arrestato. L’ABITAZIONE nascondeva una serra munita di lampade e ventole per la coltivazione della Cannabis indica, foglie di marijuana già essiccate e 12 piante di marijuana in fase di coltivazione. Una coltivazione che secondo la locale avveniva a ciclo continuo. Non solo: il coltivatore diretto custodiva anche tre vasi colmi di «erba» pronta per essere commercializzata per un totale di 150 grammi; 5 grammi di hashish, un bilancino elettronico e 17 banconote da 50 euro. E poi ancora materiali per la produzione come sacchi di terriccio e una decina di flaconi di fertilizzante, oltre a bottigliette di ammendante usato per stabilizzare il ph dell’acqua e tre taniche piene d’acqua già stabilizzata. Naturalmente il 50enne è stato arrestato e ora resta in attesa del processo.

L.P.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1