CHIUDI
CHIUDI

01.04.2019

Basta dipendenze Gli Alcolisti anonimi hanno più visibilità

È una precisa scelta politica quella che ha portato gli Alcolisti anonimi (Aa) nel cuore di Gardone Valtrompia. La nuova sede per i membri, i familiari di Al Anon, gli Alateen (ragazzi e adolescenti) e anche per familiari dei Narcotici anonimi (Fa) è stata appena assegnata dal Comune in pieno centro, al 350 di via Zanardelli, e come spiega l’assessore ai Servizi sociali Patrizia Concari, «collocarla qui è un chiaro segno della volontà di affrontare sul territorio il problema dell’alcolismo e della dipendenze, convinti che in questa città nessuno debba sentirsi solo e trascurato». «ANCHE QUESTO tassello si inserisce nel piano di rilancio dei centri storici - prosegue l’assessore - di cui si è occupata l’amministrazione in questi anni, con un occhio di riguardo per le iniziative con finalità sociali. Oltre alla nascente sede del progetto del Dopo di Noi, rivolta alle persone disabili, ora nel centro prenderà vita anche questo prezioso servizio, in un immobile spazioso, confortevole e allo stesso tempo riservato, messo a disposizione degli Alcolisti anonimi e delle loro famiglie, a cui va il nostro plauso per la loro attività meritoria». Le riunioni di Aa, libere e gratuite, si tengono il lunedì, il mercoledì e il venerdì dalle 20,30 alle 22,30, e per saperne di più su come funziona il programma di recupero della fratellenza è possibile comporre a qualsiasi ora il numero di telefono del gruppo di Gardone, il 337 1569070: risponderà un membro. Da quasi 30 anni, a Gardone è attivo anche un gruppo di Narcotici anonimi, che con Alcolisti anonimi condivide lo storico programma di recupero dei 12 passi e che ha sede in un altro immobile della cittadina. OGNI ANNO i ragazzi e gli uomini di Na danno vita a una riunione aperta nella sala consiliare del municipio per presentare questo percorso di affrancamento dalle tossicodipendenze, mentre gli incontri normali aperti solo ai dipendenti, sempre ad accesso libero e diretto per chi è alle prese col problema e sempre completamente gratuiti, si tengono tutti i giovedì e il sabato a partire dalle 21 a Inzino, in via Volta 57 (nella sala dell’ex Mulino). •

Laura Piardi
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1