CHIUDI
CHIUDI

12.06.2019

Il nuovo consiglio parte segnato dalle surroghe

Il nuovo consiglio comunale di Gardone è in calendario per domani sera, e oltre a registrare l’insediamento del neo sindaco e della giunta sarà all’insegna delle surroghe. Si inizierà alle 19,30, e dopo le convalide degli eletti toccherà alle sostituzioni. La prima sarà quella della candidata sindaco dei Cinque Stelle Alessandra D’Agostino, sostituita da Andrea Crespi: «Ho già fatto la consigliera per cinque anni all’opposizione e in solitaria - commenta D’Agostino -. Ora è giusto che lasci la possibilità di fare esperienza anche ad altri». Sempre tra le minoranze, per il centrodestra lasceranno Daniela Alberti (surrogata da Claudio Facchini); Pietro Angelo Gasparini (sostituito da Milena Bonsi) e Marino Zoli a cui subentrerà Antonio Di Nuzzo. Infine il giuramento del sindaco, la comunicazione della composizione della giunta, la designazione dei capigruppo e l’elezione della Commissione elettorale. •

L.P.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1