CHIUDI
CHIUDI

27.05.2019

Il Palio di Magno è tutto azzurro

La squadra azzurra della contrada «El Mulì» alza al cielo la coppa
La squadra azzurra della contrada «El Mulì» alza al cielo la coppa

È stata la contrada azzurra de «El Mulì» capitanata da Elena e Letizia a vincere la nona edizione del Palio delle Contrade di Magno. La manifestazione, organizzata dalla Commissione Giovani, ha animato per una settimana la frazione di Gardone Valtrompia: tra gare classiche e «prove speciali» ideate per l’occasione, gli azzurri hanno avuto la meglio sulle tre contrade rivali. Per la contrada azzurra si tratta del quarto titolo conquistato rimanendo così la contrada con più vittorie in assoluto. Molto apprezzata dai giudici la prova di «presentazione» della contrada azzurra che ha ricostruito sul palco, tra simpatia e sorprese, gli studi di Master Chef con la regina Elisabetta in frigorifero e Cristiano Ronaldo con in mano la coppa del Palio, ma senza la «Champions». Sono stati invece i bambini della contrada verde de «I Campaniì» ad aggiudicarsi il Palio Junior, sbaragliando la concorrenza e riportando così il trofeo nelle loro mani dopo il trionfo della prima edizione. Una festa che, nonostante il maltempo e il freddo degli ultimi giorni, ha coinvolto oltre 200 persone che hanno preso parte attivamente alle gare e che, come sperano il vice parroco don Martino e il sindaco Pierangelo Lancelotti, intervenuti sul palco prima della proclamazione, possa continuare nel tempo per il bene della Comunità. La contrada rossa de «La Cà de le Rie», infine, vincendo il torneo di calcio, si è aggiudicata il premio speciale Memorial Giancarlo Sabatti. La contrada azzurra, per tutto l’anno in occasioni speciali, sfoggerà il Palio che raffigura san Martino, patrono del paese, dipinto da William Fantini. •

B.BER.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1