CHIUDI
CHIUDI

26.01.2020

La politica si decentra e si sposta nelle frazioni

Li hanno intitolati con un poco di ironia «Incontri...fuori dal Comune», a sottolineare la volontà della politica di uscire dalle proprie sedi istituzionali. Terranno banco a partire dal 3 febbraio a Gardone, su iniziativa dell’amministrazione comunale, con l’obiettivo di creare occasioni di scambio di idee e suggerimenti con e tra i cittadini. «Abbiamo deciso di accendere nuove antenne sul territorio - spiega Roberto Bondio, assessore con delega alla Comunicazione - nelle frazioni di Inzino e di Magno, per rendere la politica locale ancora più vicina e accessibile per i cittadini». Da febbraio a luglio terrà banco una prima sperimentazione di 6 mesi di questo progetto: per Inzino le date saranno il 3 febbraio, 3 marzo e il 6 aprile, mentre a Magno gli incontri sono fissati per lunedì 17 febbraio, per il 16 marzo e per il 20 aprile. A rotazione sindaco, assessori e consiglieri comunali incontreranno la gente il primo lunedì del mese a Inzino, nella sala civica di via Volta, e il terzo lunedì del mese a Magno, nel bar Sport di via Caregno, dalle 18 alle 19, «col desiderio - aggiunge il sindaco Pierangelo Lancelotti - di incrementare la partecipazione e l’interesse sui temi della politica locale e dell’impegno per la comunità». •

L.P.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1