CHIUDI
CHIUDI

26.05.2019

Leptoni e quark, la fisica è a portata di clic

Le dodici particelle elementari della materia sono state interpretate dagli studenti della quarta A del liceo «Moretti» di GardoneIl video è stato giudicato il migliore tra quelli in gara per la vittoriaI ragazzi chiamati a interpretare i leptoni in camicia bianca
Le dodici particelle elementari della materia sono state interpretate dagli studenti della quarta A del liceo «Moretti» di GardoneIl video è stato giudicato il migliore tra quelli in gara per la vittoriaI ragazzi chiamati a interpretare i leptoni in camicia bianca

«Le particelle elementari? Ve le spieghiamo noi!». La classe quarta A del liceo «Moretti» di Gardone Valtrompia ha vinto il concorso nazionale «Oggi spiego io!». Merito di un video semplice e divertente, girato per rendere accessibile uno degli ambiti di ricerca più complessi e affascinanti della fisica moderna. Il lavoro è stato valutato da una commissione composta da ricercatori dell’Infn (l’Istituto nazione di fisica nucleare) ed esperti di comunicazione della scienza che hanno tenuto conto della correttezza scientifica, dell’efficacia, dell’originalità e dell’idea del progetto. Al giudizio degli specialisti si è poi sommato il voto popolare. «RINGRAZIAMO tutti coloro, e sono davvero numerosissimi, che hanno manifestato un deciso gradimento tramite i like al video pubblicato su YouTube - spiegano studenti e professori - La condivisione sulla piattaforma web ha consentito a tanti, compresi coloro che di fisica ne capiscono poco, di avvicinarsi a un argomento complesso usufruendo di una modalità di comunicazione accattivante, che non rinuncia però al rigore e alla correttezza scientifica». Il voto della giuria, i like e le tantissime manifestazioni di apprezzamento ricevute testimoniano la bontà della scelta di mettere in scena una breve situazione «teatrale». Ciò ha consentito di fornire le informazioni basilari su quark e leptoni sia con il linguaggio verbale che tramite quello visivo dei gesti e delle pose assunte dagli attori. «IL RISULTATO raggiunto è ancora più significativo perché frutto del lavoro di un gruppo - aggiunge il dirigente scolastico Stefano Retali - Un plauso a tutti gli studenti coinvolti nella realizzazione del video vincitore. Ciascuno a suo modo ha contribuito al raggiungimento di questo importante risultato». La trama, il testo e le caratteristiche della messa in scena sono stati ideati da Giorgio Bortolini, Federico Corsini e Davide Guaitolini, con la regia e la supervisione della professoressa Laura Maccari, responsabile del video multimediale; e di Elena Pintossi, docente che ha collaborato alle varie fasi di realizzazione. Giorgio Bortolini si è occupato anche delle riprese e del montaggio, compresi gli effetti speciali. Altri dodici studenti si sono prestati con entusiasmo e serietà a rappresentare le particelle elementari. Nel video di YouTube compaiono Nicola Bianchi, Stefano Bombardini, Marco Bregoli, Roberto Bugatti, Keci Marvin, Nicola Noventa, Alessia Pasini, Giulia Pellizzari, Massimiliano Ricetti, Gabriele Silvestri e Valerio Tanghetti. Magliette colorate, molle e palloni, la fisica non è mai stata così divertente. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Marco Benasseni
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1