CHIUDI
CHIUDI

17.04.2019

Rifugi e tanti corsi Il Cai ha inaugurato una stagione d’oro

Elezioni, bilanci e rilanci nell’assemblea annuale del Cai di Gardone; una importante realtà che con la sottosezione di Collio conta circa 600 iscritti. In primo piano il rinnovo del direttivo: il nuovo consiglio ripropone fondamentalmente la stessa squadra, arricchita di quattro nuovi membri (degli 11 in totale), tra i quali poi, durante la prima seduta, verranno assegnati ex novo o riassegnati i ruoli. Al presidente Pietro Guerini subentra Glauco Campana. IL BILANCIO? Sintetizzando il 2018, Mauro Baglioni ha ricordato che i conti si sono chiusi con un saldo attivo di oltre 8000 euro grazie a soprattutto al tesseramento e all’affitto rifugio dello storico rifugio Valtrompia in Pontogna, e che nel bilancio di previsione 2019 sono già stati accantonati 5000 euro per l’adeguamento proprio della struttura di proprietà alla normativa antincendio. Anche il Bivacco di Malga Croce subirà una manutenzione: lo ha anticipato il responsabile Francesco Galesi ricordando che qui il maltempo dello scorso ottobre ha lasciato segni staccando le ante delle finestre. Piero Guerini, responsabile dell’alpinismo giovanile, ha rendicontato l’attività di collaborazione con la scuola Andersen: oltre alle escursioni, il programma per i più piccoli è stato integrato con la palestra di arrampicata indoor. Il punto di forza del Cai di Gardone è stato e sarà ancora la Scuola intersezionale di alpinismo e scialpinismo che ha fatto nuovamente il tutto esaurito, e che con la novità del corso di arrampicata libera registra un continuo aumento degli iscritti. Il settore Sentieristica? Continua nella collaborazione con la Comunità montana per l’istituzione del Catasto sentieri regionale: un lavoro di manutenzione e rilevamento dati che renderà la rete leggibile dai Gps. In conclusione dell’assemblea un pensiero è stato rivolto al compianto ex presidente Fausto Lancelotti, «il babbo», e a Francesco Cancarini, socio, istruttore e aspirante guida di alta montagna scomparso a soli 28 anni lo scorso novembre. •

B.BERT.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1