CHIUDI
CHIUDI

21.07.2019

Il Palio dell’oca lancia la sfida

Domenica prossima la conclusione con il Palio dell’oca
Domenica prossima la conclusione con il Palio dell’oca

Polaveno da quest’oggi si lascerà contagiare dalla spensierata atmosfera del Palio dell'oca: l'evento per antonomasia dell'estate, in grado di attrarre nel centro a metà strada fra Valtrompia e Sebino una marea di gente. Fiera tradizione e succose novità scandiscono la settimana dedicata alla celebrazione dei santi patroni Nicola e Anna, con il sacro che procede a braccetto del profano raffigurato dalle sfide fra i cinque borghi che colorano il paese: i gialli della Fontana, gli arancioni della Sorgente, i rossi della Valle, i verdi del Castello e gli azzurri dello Zoadello. Località, quest'ultima, abituale sede d'arrivo della suggestiva processione illuminata dalle fiaccole con partenza dal santuario di Santa Maria del Giogo. Oggi l’atto d'apertura dell’intenso programma di iniziative lungo una settimana, dal giorno successivo largo ai giochi con i contradaioli attori protagonisti. Nel variegato programma trova posto mercoledì 24, alle 21, l'incontro con Luciano Eusebi, professore ordinario di diritto penale nella facoltà di Giurisprudenza dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, sul tema: «La premura nei confronti della persona malata e la legislazione sul fine vita». Nella serata di sabato sbandieratori, tamburellisti, paggetti in costumi d'epoca, carri, stendardi animano la sfilata per le vie polavenesi. Risate garantite dallo show di cabaret «Gianluca Impastato 30 anni fotomodello» del celebre comico della trasmissione televisiva Colorado. Domenica la processione delle 19 con il bacio delle reliquie dei santi patroni. Alle 22.15 lo start della corsa fra palmipedi, corredata da un palio nuovo di zecca dopo quello assegnato alla Sorgente, vincitrice dell'edizione 2018. •

N.BON.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1