CHIUDI
CHIUDI

18.01.2020

In bicicletta sicuri La pista naufragata ritorna percorribile

Il nuovo aspetto della pista ciclabile e dell’argine del Mella a Sarezzo
Il nuovo aspetto della pista ciclabile e dell’argine del Mella a Sarezzo

È stato ripristinato in tempi record il tratto di pista ciclopedonale franato lo scorso novembre a Sarezzo: il percorso che costeggia il Mella è ripercorribile senza interruzioni da un paio di giorni. LA ZONA era stata chiusa in via precauzionale in seguito alla segnalazione di un residente e al sopralluogo effettuato dall’assessore Ruggero Gervasoni, dal responsabile dell’Ufficio tecnico Alessandro Anelotti e da alcuni volontari del gruppo di protezione civile che aveva evidenziato l’effettiva presenza di un pericolo; poi, il tratto a rischio era franato la notte stessa. La Regione è subito intervenuta per la parte di competenza sul reticolo idrico maggiore, mentre il Comune ha fatto la sua parte per quanto riguarda il torrente Redocla, e il problema è stato affrontato posando massi ciclopici per evitare che la sponda potesse cedere ulteriormente. «Nelle ultime settimane l’assenza di piogge ha permesso di procedere in fretta» spiega l’assessore Gervasoni, e contestualmente l’intervento sulla pista ha permesso di mettere mano anche all’argine del fiume. •

M.BEN.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1