CHIUDI
CHIUDI

25.02.2020 Tags: Valtrompia

La generosità degli avisini offre un regalo agli sportivi

La consegna del defibrillatore targato Avis
La consegna del defibrillatore targato Avis

È stata scelta la cornice di villa Glisenti per la presentazione del bilancio annuale della sezione Avis di Villa Carcina ; un bilancio che evidenzia purtroppo una flessione di donatori e donazioni in linea con i dati nazionali. E stata anche l’occasione per consegnare un defibrillatore di ultimissima generazione che può essere utilizzato per gli adulti e per i bambini. «Ho ricordato agli iscritti della società calcistica Fc Villa Carcina, che lo hanno ricevuto in dono, l’importanza di questo strumento e il rispetto che ne devono avere - ha dichiarato l’assessore allo Sport Stefano Colosio - ma soprattutto, a loro che sono futuri campioni ho ricordato l’importanza di entrare in contatto con un’associazione come l’Avis che ha di fatto tanti fuoriclasse della solidarietà, che ogni giorno donano il sangue per salvare altre persone» Alla consegna del nuovo salvavita erano presenti anche Angelo Sberna, presidente del Fc Villa Carcina, il general manager Adriano Fusari, il sindaco Moris Cadei e il suo vice Gianmaria Giraudini. •

M.BEN.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1