CHIUDI
CHIUDI

03.06.2020 Tags: Lumezzane

Lumezzane, una città da tesi

Nuovi sostegni dal Comune (e non solo) agli studenti lumezzanesi
Nuovi sostegni dal Comune (e non solo) agli studenti lumezzanesi

Ottomila euro da distribuire a undici tra laureati e studenti universitari per premiarli dei risultati della carriera accademica che stanno portando avanti o che hanno terminato. Nei giorni scorsi il Comune di Lumezzane ha lanciato i nuovi bandi per la consueta iniziativa annuale delle borse di studio e dei premi di laurea: contributi all’impegno degli studenti d’oro che da qualche tempo, oltre che da via Monsuello, arrivano anche dall’Associazione Artigiani e dalla Confartigianato di Brescia. I sostegni sono dedicati ai giovani che lavorano su tesi dedicate al mondo economico e produttivo locale, e iniziando dalla proposta comunale, vengono messe in palio cinque borse di studio da 500 euro ciascuna agli universitari ancora in carriera in regola con i crediti formativi e gli esami e con votazioni elevate. I candidati a questa misura possono farsi avanti fino al 30 settembre. CHI INVECE ha raggiunto il titolo accademico entro maggio può ambire a uno dei quattro premi di laurea «Città di Lumezzane». Si tratta di tre assegni da 1.200 euro l’uno per la specialistica e di uno da 900 euro per il percorso triennale. Infine, Associazione artigiani e Confartigianato mettono entrambe a disposizione 500 euro per premiare laureati che hanno discusso tesi su innovazione, ricerca e piccole medie imprese nell’ambito dell’industria con un focus su Lumezzane. Per ottenere questi premi c’è tempo fino all’8 luglio e in seguito una commissione valuterà gli elaborati. I moduli per partecipare sono disponibili in municipio, in biblioteca, nella sede de «Il Lume della Ragione» e sul sito comunale. •

F.Z.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1