giovedì, 20 giugno 2019
CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

13.01.2019

Arcobaleni di pace Valgobbia in marcia per dire no alle armi

Sembra una goccia nel mare sterminato dei conflitti grandi e piccoli, ma è fondamentale per i tanti che, per fortuna, continuano a credere nella necessità di ripudiare qualsiasi forma di violenza; non solo sul campo di battaglia. Così, in Valgobbia e nella Valle del Garza ci si rimetterà in movimento per dare vita a una nuova Marcia della pace. Per gli abitanti di Lumezzane l’appuntamento è per oggi, mentre per chi vive a Nave il corteo è in programma la prossima settimana, il 20 gennaio. IL PERCORSO previsto per i valgobbini partirà alle 13,45 da piazza Paolo VI a Sant’Apollonio e da piazza Diaz a Piatucco, per confluire poi nel parcheggio del centro commerciale Noal, dove è prevista la lettura e la sottoscrizione del Manifesto di pace. Al corteo, animato da canti e balli, parteciperanno tutti i ragazzi degli oratori. Per sensibilizzare sul tema della conoscenza e del rispetto sono stati organizzati dei concorsi (disegno e fotografia) rivolti agli studenti di elementari, medie e superiori: i materiali più significativi sono stati selezionati per una mostra curata dall’associazione Amici dell’arte e allestita nella sala consiliare. La giornata terminerà con il concerto delle bande e la meranda offerta dagli alpini. A partire da domani ritornano invece a Nave gli appuntamenti della «Tenda della pace», una sorta di contenitore che promuove incontri per raccontare esperienze e condividere riflessioni, anche con l’aiuto di bambini e ragazzi. Promossa dal Comune in collaborazione con la parrocchia, gli oratori, l’Avis, le cooperative La Vela e Futura, gli Amici della Mitria e le Acli, l’iniziativa prevede iniziative nelle scuole, giochi e numerose proposte che termineranno appunto domenica con la Marcia della pace verso la Madonna della stella. OLTRE agli appuntamenti organizzati durante la settimana per studenti e adolescenti, c’è una mostra allestita nella sala civica e ci sono punti di raccolta di generi alimentari, materiale scolastico e per l’igiene allestiti negli oratori della cittadina. •

M.BEN.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1