mercoledì, 13 novembre 2019
CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

23.06.2019

Giochi della tradizione Torna il «Luglio alpino»

È un torneo a squadre impegnate in giochi della tradizione (freccette, bocce, dama, briscola, piumini e biliardino) inserito in un cartellone di iniziative culturali e di aggregazione ad animare il «Luglio alpino» appena iniziato a Lumezzane. È una tradizione arrivata ormai alla tredicesima edizione: questa competizione nata soprattutto per amicizia è diventato un classico appuntamento dell’estate valgobbina in scena tra la seconda metà di giugno e luglio. A ospitare il tutto, come sempre, è la sede delle penne ere di San Sebastiano, in via Moretto, dove nei giorni scorsi sono state sorteggiate le sfide tra le squadre. L’unica regola rigida è quella di avere almeno un alpino nel gruppo, e le partite prenderanno il via domani, ma la rassegna ha vissuto un prologo particolare ieri sera alle 20,30 con la presentazione di un libro. Si tratta di «Era santo, era uomo. Il volto privato di papa Wojtyla» in cui Lino Zani ha raccolto le confidenze e una serie di aneddoti sul pontefice polacco che aveva accompagnato in escursioni e discese sugli sci in Valcamonica. Edito da Mondadori, il volume è stato presentato dallo stesso autore con Marilù Simoneschi in un evento promosso con il Cai lumezzanese e l’Unità pastorale. Domani alle 21 partiranno invece i primi «scontri» tra tredici squadre: l’avversario da battere è la formazione del bar Michi che ha vinto l’edizione dello scorso anno. I partecipanti inizieranno dalla fase a gironi per poi incrociarsi nelle finali tra un mese. In tutte le serate, a ingresso gratuito, ci saranno anche musica e stand gastronomici. •

F.Z.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1