lunedì, 14 ottobre 2019
CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

09.08.2019

Insulti «murali» e uova per Salvini e il Carroccio

Imbrattata la sede leghista
Imbrattata la sede leghista

C’è la Lega nord, che qui ha appena eletto un sindaco, nel mirino degli sconosciuti che nelle ultime ore hanno portato a termine un attacco: contro la sede di Lumezzane del Carroccio e contro il leader nazionale del partito vicepremier. Qualcuno ha prima utilizzato lo sfondo di un muro per disegnare il volto del ministro dell’Interno Matteo Salvini definendolo un coprofago. Poi, probabilmente la stessa mano ha anche lanciato un uovo contro la sede leghista di via padre Kolbe, a Gazzolo. «Presenteremo un esposto ai carabinieri - annunciano il primo cittadino e Adriano Rinaldi, segretario della sezione -; a Lumezzane certi episodi non si erano mai verificati». •

F.Z.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1