mercoledì, 13 novembre 2019
CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

29.09.2019

Primi contatti col lavoro Il Servizio civile si presenta

Potremmo definirla un’occasione di contatto col mondo dei servizi e del lavoro; per di più anche retribuita con una paga di certo non stratosferica ma non disprezzabile per un giovane. Un’esperienza della durata di un anno da trascorrere alla scrivania e sul territorio a fianco di chi lavora da anni apprendendo nuove competenze su ambiente, protezione civile, cultura e assistenza alle fasce più deboli della popolazione. Il Governo ha da poco pubblicato il nuovo bando annuale dedicato al Servizio civile, e a Lumezzane sono aperte otto posizioni rivolte ai giovani di entrambi i sessi dai 18 ai 28 anni. Entrando nei dettagli delle proposte, l’ente locale cerca una persona per il settore ambiente da affiancare agli addetti, sia in ufficio sia sul campo, che dovrà dedicarsi alle montagne e a campagne di sensibilizzazione sulla gestione dei rifiuti. Ben quattro, invece, i posti disponibili per un impiego temporaneo nel settore dell’assistenza: per l’accompagnamento di anziani e disabili e la fornitura di informazioni sulle prestazioni sociali che il Comune mette a disposizione. SERVONO poi due giovani in ambito culturale: i prescelti saranno chiamati a gestire alcune attività nella biblioteca «Felice Saleri», a promuovere la lettura tra gli studenti e a organizzare eventi. Infine, per quanto riguarda il settore della protezione civile, l’ente locale cerca un candidato che dovrà collaborare con le due associazioni operative in Valgobbia nella gestione delle pratiche d’ufficio, progettare interventi di prevenzione, agire sul campo con i volontari e informare i cittadini sui rischi. Le adesioni sono aperte fino al 10 ottobre solo via web, al sito domandaonline.serviziocivile.it. Raccolte le candidature ci saranno i colloqui con gli aspiranti; a fine dicembre saranno pubblicati i risultati e il servizio inizierà entro il 30 aprile 2020. •

F.Z.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1