CHIUDI
CHIUDI

09.11.2019

Neve e sci sulla porta di casa «Maniva ski» prepara la festa

Uno scorcio invernale del comprensorio del ManivaSci e suggestioni in alta quota: la Valtrompia  si rimette gli sci ai piedi
Uno scorcio invernale del comprensorio del ManivaSci e suggestioni in alta quota: la Valtrompia si rimette gli sci ai piedi

Manca poco a una nuova stagione di divertimento ad alta quota in Valtrompia. La ripropone la società Maniva ski della famiglia Lucchini, che anche quest’anno ha partecipato con riscontri positivi al World travel market, la Fiera internazionale del turismo che si svolge a Londra la prima settimana di novembre che, oltre a essere una importante vetrina per il territorio dell’alta valle, è un’ottima occasione per consolidare i rapporti con i clienti britannici e non solo e per creare nuovi legami con altri operatori del settore. OLTRE al comprensorio valtrumplino, Maniva ski ha rappresentato in fiera anche la Comunità montana della Valsabbia, che collabora con la stazione sciistica (Bagolino è dietro l’angolo) in inverno ma anche in estate. Tornando alla Valtrompia, queste giornate di pioggia a bassa quota, hanno significato neve in alto, e così le cime delle nostre prealpi sono tutte imbiancate. Questo ha fatto immaginare un buon inizio di stagione, fissato indicativamente, condizioni permettendo, per il fine settimana dell’Immacolata. Ma ci sono date da non dimenticare da parte di chi vuole sfruttare con anticipo le offerte di Maniva ski: fino a domani c’e la possibilità di acquistare in prevendita a prezzi davvero economici gli stagionali, ampiamente ripagati con poche giornate sulle piste. Lo modalità sono due: collegandosi al sito manivaski.skiperformance.com o raggiungendo direttamente gli uffici della Lucchini costruzioni in via Dante 153/c, a Sarezzo. Oltre a queste ultime giornate di prevendita ci sarà una ulteriore opportunità di acquisto il 29 novembre, durante il «Black friday». Vale la pena ricordare poi che si sta lavorando per cercare di confermare la disponibilità del «Bus della neve» nelle giornate di sabato e domenica e nei giorni di maggiore affluenza durante le festività natalizie: dovrebbe partire da Collio permettendo di raggiungere comodamente il Maniva senza avere la preoccupazione del parcheggio, lasciando la macchina in paese. Infine una novità che testimonia la sensibilità della società nei confronti dell’ambiente: lo Chalet Maniva riaprirà plastic free, tutto il materiale utilizzato sarà compostabile. •

B.BERT.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1