CHIUDI
CHIUDI

26.10.2020 Tags: Lumezzane

Prevenzione La pandemia fa già saltare il Carnevale

Prima dei nuovi decreti restrittivi, nelle parrocchie di Lumezzane avevano già deciso che mancava il clima di serenità necessario, e scelto di sospendere con largo anticipo il prossimo Carnevale. Halloween si dovrà trascorrere per forza di cose sotto chiave in casa dopo le disposizioni sul coprifuoco, e sul Natale, anche se mancano ancora due mesi, non ci sono certezze. Ma a Lumezzane si pensa già all’inizio del nuovo anno e si è deciso fin da subito di togliere ogni speranza soprattutto ai bambini: sfilata in maschera di febbraio annullata e rimandata al 2022, sperando in tempi migliori. L’HA COMUNICATO l’Unità pastorale «San Giovanni Battista» coordinata da don Riccardo Bergamaschi e di cui fanno parte tutte le parrocchie valgobbine. «Dopo un’attenta verifica dello scorso anno, preso atto del tempo che stiamo vivendo e delle normative nazionali e regionali sulla prevenzione della diffusione del virus - scrive l’Unità pastorale - si è decisa la sospensione della sfilata di Carnevale». Uno stop doloroso emerso da un incontro avvenuto nei giorni scorsi; ma del resto c’è davvero poco su cui scherzare in questo nuovo periodo di emergenza. •

F.Z.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1