CHIUDI
CHIUDI

14.12.2019 Tags: Valtrompia

Ruba il bancomat e svuota il conto di un pensionato

Indagini dei militari di Collio
Indagini dei militari di Collio

Ha approfittato di un anziano invalido e gli ha sottratto il bancomat dandosi poi al più classico del prelievo «selvaggio». Nei guai è finito un 36enne di Collio denunciato dai carabinieri della stazione del paese valtrumplino per furto aggravato commesso in danno di persona invalida e indebito utilizzo di carte di pagamento. A fare scattare l’attività di indagine dei militari di Collio è stata proprio la denuncia della vittima che si è accorta di un ammanco sul proprio conto corrente. Risultavano nel giro di pochi giorni, infatti, una serie di prelievi per un totale di 500 euro, ma lui il bancomat non l’aveva assolutamente usato. Anzi nemmeno lo trovava più. Così è iniziato il lavoro dei carabinieri messi sulla strada giusta dalla descrizione del presunto ladro che la vittima ha fornito loro. IN BREVE le attenzioni dei militari si sono rivolte sul 36enne del posto già ampiamente conosciuto dalle forze dell’ordine per i suoi precedenti. Secondo quanto accertato dai carabinieri della stazione di Collio, il 36enne si sarebbe introdotto nell’autovettura dell’anziano durante la notte per cercare del denaro. Il ladro ha trovato il portafoglio della vittima: dentro c’erano i soldi e soprattutto la tessera bancomat. Il malvivente ha così intravisto la possibilità di fare qualche soldo in maniera rapida. Il 36enne è stato immortalato dalle telecamere installate nei pressi dell’ufficio postale mentre prelevava dal postamat. Una volta individuato il responsabile i carabinieri hanno recuperato anche il bancomat e il portafoglio che sono stati restituiti al proprietario. •

PA.CI.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1