Viabilità sicura, un cantiere restaura il ponte sul Mella

Il ponte sul Mella al centro dei lavori di restauro
Il ponte sul Mella al centro dei lavori di restauro

Siamo di nuovo in zona rossa, ma fortunatamente (per usare un eufemismo) solo una parte delle attività viene penalizzata dalle restrizioni imposte per ragioni sanitarie. In sintesi, i cantieri non si fermano. Anche perché col primo e per ora unico lockdown avevano già accumulato grandi ritardi. Si lavora quindi anche a Ponte Zanano di Sarezzo, dove la Provincia titolare dell’opera e della viabilità ha programmato da tempo un intervento di manutenzione straordinaria del ponte che scavalca il Mella. Come detto le operazioni avrebbero dovuto già essere avviata, la data prevista in origine era quella dello scorso 11 dicembre, e la conclusione del restauro statico del ponte è prevista per il 5 febbraio. OVVIAMENTE bisognerà fare i conti con qualche disagio, perché la realizzazione dei lavori comporterà il restringimento della carreggiata stradale e la chiusura temporanea del percorso ciclabile. I disagi e le code, insomma saranno inevitabili. Ma non c’è più tempo da perdere, perché i lavori previsti non sono più differibili pwer ragioni di sicurezza. •

L.P.