CHIUDI
CHIUDI

01.11.2019

Viva la scuola, ma senza smog

A scuola a piedi anche sotto la pioggia
A scuola a piedi anche sotto la pioggia

Cambiano le stagioni, ma non le buone abitudini. Il progetto Piedibus di Bovezzo prosegue sul percorso avviato da oltre 15 anni per promuovere la salute, la socialità e il movimento dei bambini. Il servizio è attivo martedì e giovedì e conta 73 partecipanti accompagnati da 22 adulti, tre di questi docenti con copertura assicurativa. Per il nuovo anno scolastico ci sono 4 percorsi che seguono i punti cardinali per coprire tutte le zone del paese. «Il Piedibus è coerente con la sensibilità dell’amministrazione per l’ambiente, ed è uno degli strumenti per sensibilizzare su questo tema. Ci crediamo da oltre 15 anni - ricorda Mario Folli, assessore all’Ambiente -. Ringraziamo la dirigente scolastica Lenora Coco, la docente Marina Conti e le mamme referenti». LA SCUOLA si è resa disponibile nella fase organizzativa e nella consegna dei cartellini di riconoscimento, mentre il sindaco Sara Ghidoni conferma a sua volta il proprio interesse e quello dell’ente che amministra per le questioni ambientali e abbraccia il progetto concepito anche per ridurre l’inquinamento ambientale. «ANDARE a scuola a piedi è un’occasione per socializzare, farsi nuovi amici e arrivare pimpanti all’inizio delle lezioni - aggiunge la maestra Conti -. È un compito di realtà che stimola i bambini a guardarsi intorno». Insomma: fa scuola pure il semplice camminare insieme, conoscersi e riconoscere che ci sono adulti di riferimento che si prendono delle responsabilità non solo per la gestione dei propri figli ma in questo caso anche per quelli degli altri. •

M.BEN.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1