L'INFLAZIONE

Carovita, a Brescia i prezzi ancora in lieve risalita

di Natalia Danesi
Il «Carrello della spesa» aumenta dello 0,3% su base mensile e del 3,1% su base annuale
Nuovo, lieve aumento dei prezzi a Brescia
Nuovo, lieve aumento dei prezzi a Brescia
Nuovo, lieve aumento dei prezzi a Brescia
Nuovo, lieve aumento dei prezzi a Brescia

Salgono ancora, anche se solo di poco, i prezzi a Brescia. Secondo l'anticipazione diffusa dall'Ufficio Statistica del Comune, nel mese di gennaio l'inflazione ha registrato un +0,2% rispetto a dicembre e un +0,5% rispetto a gennaio 2023

Dati comunque migliori della media nazionali: secondo l'Istat l'indice nazionale dei prezzi al consumo (Nic), al lordo dei tabacchi, registra un aumento dello 0,3% su base mensile e di 0,8% su base annua, dal +0,6% nel mese precedente, registrando un «lieve rimbalzo».

Gli aumenti voce per voce

Tornando a Brescia registrare l'aumento maggiore su base mensile è la voce abitazione e combustibili (+1,6%) con rincari soprattutto sul gas (+7,1%). I costi restano comunque in netto calo rispetto a gennaio 2023 sia per lo stesso gas (-26,1%) sia per energia elettrica (-43,2%).

Solo uno 0,2% di aumento, rispetto a dicembre, sugli alimentari: a trainare sono in particolare gli aumenti di prezzi su pesce (+1%) e ancora una volta vegetali (+0,8%).

Diminuiscono, invece i costi dei trasporti (-1,2%) e in modo particolare, sempre su base mensile, del trasporto aereo che registra ben un -21,7%.

Complessivamente, i «Beni alimentari, per la cura della casa e della persona», definiti come il Carrello della spesa delle famiglie, aumentano del +0,3% su base mensile e del +3,1% su base annuale.

Suggerimenti