il vertice

Sicurezza a Brescia, in arrivo pattuglie miste e unità speciali per vigilare sugli "obiettivi sensibili"

di Redazione web
Provvedimento deciso e disposto in occasione del Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica in prefettura: osservato speciale sarà il quadrante di piazza Vittoria e via X Giornate

In arrivo pattuglie miste e unità speciali per vigilare sugli "obiettivi sensibili" della città: è quanto è stato disposto e deciso in occasione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica (Cosp) di questa mattina, 27 febbraio, in prefettura a Brescia, riunito "per esaminare la situazione cittadina a seguito dei recenti fatti di cronaca degli ultimi giorni".

Leggi anche
Brescia e la sicurezza: attese le prime risposte dal vertice di oggi in prefettura

Il vertice

Presenti, oltre al prefetto di Brescia Maria Rosaria Laganà, la sindaca Laura Castelletti, l'assessore alla Sicurezza Valter Muchetti, i vertici provinciali di tutte le forze dell’ordine oltre che della polizia Provinciale e Locale, il presidente dell’Amministrazione provinciale Emanuele Moraschini e i leader delle associazioni di categoria di Confesercenti, Barbara Quaresmini, e di Confcommercio Carlo Massoletti.

Leggi anche
Colpo notturno in gioielleria in pieno centro a Brescia: i ladri fuggono con un bottino da 70 mila euro

Gli ultimi fatti della città

La recrudescenza dei reati e in particolare delle rapine ad alcune gioiellerie del centro storico, anche in pieno giorno (tre le rapine in tre mesi) "ha determinato un rilevante aumento dell’allarme tra i cittadini e soprattutto degli esercenti di esercizi commerciali, sia per la diversità degli obiettivi, sia per le modalità con le quali vengono consumati. In tale contesto - sottolinea una nota della prefettura - bisogna evidenziare che l’episodio di venerdì scorso, (una efferata rapina ai danni di una nota gioielleria nelle prime ore del pomeriggio), è un fatto che “ha segnato la Città”.

I provvedimenti decisi

Al termine della seduta è stata disposta l’intensificazione dei dispostivi di controllo e vigilanza (peraltro già in atto) attraverso strategie mirate e una più stringente attività di monitoraggio delle zone più vulnerabili della città, con particolare riguardo alle fasce orarie più "calde", in particolare per le ore serali.

Il Questore, tramite tavoli tecnici ad hoc, disporrà da subito l’intensificazione di “pattuglie miste” lungo tutto il quadrante piazza Vittoria – via X Giornate, con maggiore presenza dalle 18 in poi. Con l’inizio della settimana prossima, in vista di unità speciali e specifiche di rinforzo della polizia di Stato e dell’Arma dei carabinieri, "per garantire la presenza su strada delle forze di polizia".

Un nuovo vertice nei prossimi giorni

Il Comitato tornerà a riunirsi "a brevissimo tempo" con la partecipazione di una delegazione di negozianti e esercenti che hanno i propri negozi in via X Giornate, insieme ai presidenti delle Associazioni di categoria. "Ciò al fine di manifestare da parte delle istituzioni la più partecipe vicinanza e supporto ai commercianti stessi e fornire loro mirati consigli e suggerimenti, soprattutto in tema di adozione di misure di sicurezza passiva" per “lavorare in serenità in una città, quale è Brescia, da sempre accogliente e sicura che tale deve restare anche per il prossimo futuro”.

Suggerimenti