sicurezza

«Zone 30», il vicesindaco di Brescia ospite a Bologna per il forum nazionale

Federico Manzoni interverrà all'evento in programma il 28 febbraio e promosso dal sindaco di Bologna che prevede anche testimonianze europee

Parteciperà anche Comune di Brescia alla maratona di trenta voci per confrontarsi su Zone 30, sicurezza stradale e autonomia delle città che si terrà mercoledì 28 febbraio dalle 10, nell' auditorium Enzo Biagi di Salaborsa (piazza del Nettuno 3) a Bologna.  Il convegno nazionale è stato lanciato dal sindaco Matteo Lepore sulle città che adottano le zone 30 e prevede il confronto di diversi sindaci, esperti ed associazioni impegnate su questi temi. 

Leggi anche
Da Lamarmora a Chiesanuova: «Zone 30», Brescia accelera

L'incontro nazionale sulle Zone 30. Per Brescia ci sarà Manzoni

E' promosso dal Comune di Bologna e fa parte del percorso Alleanza per le Transizioni Giuste. L'apertura dei lavori della mattina è affidata al sindaco Matteo Lepore, vedrà i contributi dei Sindaci Roberto Gualtieri (Roma), Gaetano Manfredi (Napoli), Damiano Tommasi (Verona), Giorgio Gori (Bergamo), Michele De Pascale (Ravenna), Carlo Salvemini (Lecce), Michele Guerra (Parma), Settimo Nizzi (Olbia), Lorenzo Fiordelmondo (Jesi), Mauro Gattinoni (Lecco), del vicesindaco di Brescia Federico Manzoni e degli assessori e assessore alla mobilità Arianna Censi (Milano), Valentina Orioli (Bologna), Stefano Giorgetti (Firenze), e di Marco Granelli per l'Anci.

Le esperienze europee

Si spazia poi al confronto con alcune esperienze europee con i contributi della sindaca di Parigi Anne Hidalgo, del giornalista Stefano Tura, che racconterà l'esperienza di Londra, vissuta nella precedente veste di corrispondente Rai e di Monica Frassoni per il Comune di Bruxelles.

Il programma della giornata  

  • Dalle 10 alle 13.30 (Salaborsa – Auditorium Enzo Biagi), convegno “Strade più sicure, per salvare vite umane. Strade più giuste, per dare spazio a tutte e tutti. Autonomia delle città”.
  • dalle 14.30 in Sala Tassinari (palazzo d’Accursio, piazza Maggiore, 6), seminario “Comunicare, ascoltare, ingaggiare”. A partire dall’esperienza bolognese, riflessione e confronto su strumenti e approcci per accompagnare le trasformazioni della mobilità e dello spazio pubblico nelle città, coinvolgendo le comunità e parlando con le persone
  • dalle 16.30 alle 18 (ritrovo nel Cortile d’Onore di palazzo d’Accursio) visita guidata ad alcuni luoghi in trasformazione, a cura della Fondazione Rusconi, Villa Ghigi per l’Innovazione Urbana.

Suggerimenti