l'intervento

Concesio, droga e armi in un edificio abbandonato: un arresto e tre denunce

di Redazione web
L'operazione è stata eseguita questa mattina, 20 febbraio, dai carabinieri a seguito di segnalazioni di alcuni residenti di Costorio

Arrestato un marocchino e denunciati altri tre connazionali, tutti irregolari sul territorio nazionale, per i reati di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, possesso di armi e resistenza a pubblico ufficiale. L'operazione è stata eseguita questa mattina, 20 febbraio, dai carabinieri della Stazione di Concesio, con il supporto dei militari della Compagnia di Gardone Val Trompia, e scaturita a seguito di segnalazioni di alcuni residenti di Costorio di Concesio che, negli ultimi giorni, avevano notato extracomunitari entrare ed uscire da uno stabile abbandonato, alcuni dei quali in possesso di armi da taglio.

L'intervento

I militari, quindi, nell’ambito dei controlli straordinari del territorio, ha effettuato un accesso all’interno dell’edificio per le opportune verifiche, trovando all’interno quattro uomini armati di machete ed una mazza che hanno tentato di utilizzare le armi da taglio contro i militari. Rinvenuti e sequestrati due machete con lama di circa 50 cm, un coltello della lunghezza di 53 cm, una mazza di 90 cm, 17 grammi di cocaina suddivisa in dosi, 4 grammi di hashish, materiale per il confezionamento della sostanza stupefacente, alcune catenine e gioielli in oro e denaro contante ritenuti provento dell’attività di spaccio. 

Suggerimenti