Incidente di caccia a Marone: 73enne ferito ad un braccio

di Alessandro Romele
L'anziano si trovava lungo il sentiero "delle pendule" con un amico al quale è partito un colpo dal fucile dopo essere scivolato
Incidente di caccia a Marone
Incidente di caccia a Marone
Incidente di caccia a Marone
Incidente di caccia a Marone

Incidente di caccia questa mattina a Marone. E' accaduto verso le 9 in una zona impervia. Ferito ad un braccio un uomo di 73 anni.

Cosa è successo a Marone

Stavano camminando lungo un tracciato sui monti tra Marone, Zone e la Valtrompia, quando uno di loro è scivolato, e dal fucile è partito un colpo che ha ferito il compagno. Protagonisti del fatto, accaduto in mattinata, due cacciatori entrambi di Marone, impegnati in una battuta fin dalle prime luci dell'alba. Intorno alle 8, mentre procedevano sul sentiero “delle pendule”, nell'areale del monte Guglielmo, uno dei due ha messo il piede in fallo, ed ha perso l'equilibrio e sbattendo sul terreno, dall'arma è esplosa la cartuccia che ha colpito ad un braccio l'altro, un anziano di 73 anni.

I soccorsi

Capita la gravita della situazione, hanno allertato il 118, che ha inviato sul posto l'elicottero giunto sul Sebino da Sondrio. I sanitari hanno prestato le prime cure al cacciatore sul posto, per poi trasferirlo all'ospedale di Lecco in codice rosso. Non si troverebbe in pericolo di vita. In quota, anche i Carabinieri di Chiari per i rilievi del caso.

Suggerimenti