venerdì, 19 luglio 2019
CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

15.03.2019

Ucraina: dopo
Albano stop
anche a Cotugno

Toto Cotugno con il coro dell'Armata Rossa
Toto Cotugno con il coro dell'Armata Rossa

Un gruppo di deputati ucraini ha chiesto al capo dei servizi di sicurezza (Sbu) Vasily Gritsak di precludere l'ingresso in Ucraina al cantante Toto Cutugno per le sue presunte posizioni filorusse: lo ha detto al telefono all'ANSA uno dei parlamentari che hanno avanzato la richiesta, Viktor Romanyuk, confermando il contenuto di un articolo apparso ieri su Economistua.com. La testata online pubblica una copia di quello che dovrebbe essere il documento inviato dai parlamentari all' Sbu. 

Sulla  sua pagina Facebook, il cantante ha pubblicato pochi giorni la notizia di una sua esibizione a Kiev in programma sabato 23 marzo: «Mi esibirò a Kiev al Palazzo nazionale ucraino accompagnato dall'orchestra sinfonica Lords of the Sound». ​ Resta da capire se, alla luce della richiesta dei deputati, lo spettacolo di Cutugno si potrà svolgere.

Solo pochi giorni fa la notizia che Al Bano è stato inserito nella 'lista nera' dell'Ucraina

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Cultura