Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
mercoledì, 14 novembre 2018

Straziato in bici dal camion domani l’addio a Bonetti

La bicicletta dell’anzianoGiovanni Bonetti

Borgosatollo darà domani l’ultimo saluto a Giovanni Bonetti, il pensionato 88enne travolto da un camion mercoledì pomeriggio a pochi metri dalla sua abitazione, in via Santissima, la strada che percorreva quotidianamente in sella alla sua bicicletta. La polizia stradale ha ricostruito la dinamica dell’incidente: i due mezzi erano entrambi fermi al semaforo e, quando è scattato il verde, il camionista ha svoltato a destra senza accorgersi che il pensionato aveva affiancato il mezzo sulla destra. L’uomo è finito sotto le ruote posteriori del camion e le sue condizioni sono apparse subito disperate. Trasportato d'urgenza all’ospedale Civile di Brescia, il suo cuore ha cessato di battere poco dopo. Giovanni Bonetti - conosciuto in paese come «il biondo» - era una persona molto stimata. Fino alla fine degli anni ’80 aveva lavorato come operaio in una fonderia di San Zeno ed ora, pensionato, si dedicava a tempo pieno alla famiglia. L’88enne lascia la moglie Angela e le tre figlie Tiziana, Albertina e Manuela. I funerali si terranno domani mattina alle ore 10 nella parrocchiale partendo dall’obitorio dell’Ospedale Civile. •