Questo sito web utilizza i cookie anche di profilazione al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Informazioni
martedì, 21 novembre 2017

Bancarelle e visite guidate
I mercatini di Natale al tris

Manca meno di un mese al nuovo appuntamento di Prevalle (il terzo della serie) con la nuova edizione di «Luci, parole, suoni e colori», in altre parole i mercatini di Natale (in anticipo) organizzati negli spazi interni ed esterni di Palazzo Morani. L’appuntamento è fissato per domenica 3 dicembre, e lo scorso anno ci furono centinaia di presenze in poche ore e una trentina di espositori.

Proprio agli espositori (di ogni tipo) è rivolto l’invito dell’amministrazione comunale e dell’Ecomuseo del Botticino: porte aperte a hobbisti, artigianato, vestiti e accessori, produttori locali di vino, olio e miele, gastronomia varia e non solo; senza dimenticare le associazioni del territorio e di volontariato che potranno vendere i loro prodotti per raccogliere fondi e autofinanziarsi. Una curiosità: a oggi, come lo scorso anno, tra i partecipanti garantiti figurano già i due asili del paese.

Il regolamento è disponibile sul sito web dell’Ecomuseo, che gestirà appunto l’organizzazione delle bancarelle e degli stand: per informazioni e iscrizioni si può mandare una e-mail a info ecomuseodelbotticino.it, oppure telefonare ai numeri 342 9423318 e 347 2481653. Ai partecipanti sarà messa a disposizione l’energia elettrica, mentre l’eventuale materiale extra (prolunghe, tavolini, stand e gazebo) dovra essere reperito in proprio. Ricco il programma della giornata, che terrà banco dalle 14.30 alle 19. Tra i tanti eventi collaterali organizzati non mancheranno le ormai tradizionali esibizioni dei cori prevallesi, che canteranno qua e là tra stand e bancarelle dalle 15 in poi, laboratori didattici per bambini a cura dell’oratorio e ancora dell’Ecomuseo, visite guidate (anche queste dalle 15) a Palazzo Morani e al Museo della civiltà contadina.

Al termine della giornata, attorno alle 18, l’associazione «Fallo col cuore» di Vallio Terme donerà un defibrillatore semiautomatico al Comune di Prevalle. AL.GAT.